ANSPAZ – ASSOC. NOSSA SENHORA RAINHA DA PAZ – (ITAPETININGA) BRASILE

La ANSPAZ è nata nella città di Guarulhos – SP, nel 1988. A quel tempo il sacerdote José Sometti ha provato fortemente una chiamata: “Tutto è iniziato nella ‘Praça da Sé’ a São Paulo, a contatto con i bambini che si aggiravano per le strade nelle prime ore della notte, spesso con un sacchetto di “cola” nelle mani che toccano la bocca e due occhi grandi, dilatati … spaventati e di immensa sofferenza. Con un piccolo gruppo, che mi ha accompagnato, abbiamo offerto a loro biscoti, latte caldo, coperte, e, soprattutto, una parola gentile, sorriso di fiducia: in tal modo che si è stabilito un rapporto di amicizia, l’interesse per la loro vita, un pregare insieme e un “ci vediamo” con la speranza di un altro incontro”.

Questo gruppo è stato legalmente riconosciuto nel 1991 dal Vescovo della diocese di Sorocaba, come Associazione di fedeli laici di carattere diocesano, poi chiamato FAMIGLIA ANSPAZ.

La sua vocazione è vissuta in due dimensioni complementari: i membri di vita Consacrata, con il tempo messo per la preghiera, l’adorazione, la meditazione e la riflessione spirituale; e l’alleanza volontaria per ricevere la chiamata a vivere il carisma della spiritualità, anche se non vivono in comunità, sono dedicati agli obiettivi specifici d’amore ai bambini bisognosi secondo le sue proprie possibilità.

La nostra casa madre è attualmente in Itapetininga – SP, che servono i bambini tra 06-17 anni e gruppi di famiglie del quartiere “Taboãozinho” e adiacente; oltre a più di 09 unità in altre città del Brasile.

http://www.anspaz.net/

CEFAS

Cefas, Centro Familiar de solidarietà Nossa Senhora Rainha da Paz, è un’organizzazione senza scopo di lucro fondata da Padre Sometti che lavora nell’area urbana della città di Sorocaba-SP, dove lavora dal lunedì al venerdì con circa 80 bambini tra i 6 e i 14 anni anni di entrambi i sessi nel contra turno di scuola.

Per saperne di più: http://www.anspaz.net/site/cefas

LE ATTIVITÀ

  • Nel sociale, l’ANSPAZ offre assistenza sociale e linee guide basate sui principi di etica umana e il Vangelo, l’arte d’amare e il principio di base di tutte le religioni, che è quello di fare agli altri ciò che ne vorresti fosse fatto a te, educandoli a tal modo alla responsabilità e alla sostenibilità, anche nutrirli e inoltrarli ai lavori, alle attività culturali, sportive, incoraggiandoli a coltivare la salute del corpo senza dimenticare lo spirito che dà valore al corpo e dà senso alla vita, in tal modo completando la loro formazione.
  • Riguardo all’evangelizzazione: L’ANSPAZ offre missioni popolari, ritiri spirituali, progetti di prevenzione con il supporto extra-curriculari, Catechesi e Oratorio, consulenza spirituale, di sostegno per le famiglie dei bambini e giovani recuperati dalla dipendenza chimica.
  • E ‘sviluppato alcuni anni fa, un lavoro di guarigione interna denominata “Regressione d’età”; in cui l’individuo ha l’opportunità di rivivere e riscrivere la sua storia in una prospettiva umana e cristiana, superando le loro paure e traumi in un processo di guarigione nell’inconscio.
  • Si sviluppa anche un gruppo di ricerca formato da psicologi ed altre persone del campo della salute, per cercare insieme una terapia psicologica e introspettiva che valorizza non solo le conoscenze tecniche e umane, ma anche i valori trascendentali legati al Dio di Gesù Cristo.

COSA FARE?

  • Attività sportive e di educazione in generale (Scuola e Progetto Sociale)
  • Attività Produttive – abbigliamento di pane e dolci (Paneteria)
  • Progetto vacanze nel mese di luglio

INFORMAZIONI SU ALLOGGI

Numero di posti: 4 uomini e 4 donne.

Periodo disponibile: da febbraio a novembre. Soggiorno minimo 2 mesi (tranne il progetto di vacanze a luglio).