Si è conclusa la prima edizione virtuale della Scuola El Diamante

 

Il 12 dicembre, la “SCUOLA EL DIAMANTE” in  Mexico, ha concluso la sua prima edizione virtuale 2020 con lo slogan “Formarsi per trasformare il mondo“. Un’opportunità per 41 giovani provenienti da diverse parti del mondo che hanno raccolto la sfida di approfondire la conoscenza di sé ed il pensiero dell’altro, facendo uso di questa nuova realtà, la virtualità.

L’evento si è svolto attraverso un incontro virtuale appunto, cui hanno partecipato i 37 studenti che sono riusciti a portare a termine il percorso, oltre ai coordinatori scolastici, docenti, tutor, assistenti, ospiti speciali e rappresentanti di milONGa come responsabili del servizio sociale fatto dai giovani.

In sei mesi i ragazzi hanno vissuto tante realtà: interculturalità, la conoscenza dell’altro e soprattutto il Dialogo basato sul rispetto e sulla comunicazione. Allo stesso modo, i giovani hanno fatto volontariato virtuale in 17 organizzazioni in 8 paesi diversi, dove hanno svolto vari compiti come: laboratori di pittura, origami, conferenze, preparazione di manuali e materiali per campagne di raccolta fondi per le ONG, ecc…

Per Maripaz, coordinatore della scuola, ci racconta che questa esperienza ha comportato tante sfide, certezze e arricchimenti per tutti i soggetti coinvolti …

“Abbiamo visto che i ragazzi hanno dimostrato impegno e tenacia nonostante il lavoro, lo studio e gli orari … La loro vita, in questo periodo,  ha risvegliato in noi un sentimento di speranza, mistero e passione. Per questo ringraziamo l’intero team di insegnanti che hanno arricchito le classi, gli assistenti, i tutor che sono venuti da diversi paesi e che ci hanno aiutato a vivere insieme questa esperienza nelle varie case a disposizione. Per il volontariato milONGa e le sue organizzazioni sociali distribuite nel mondo, tutti sono stati protagonisti con la loro generosità e impegno ”

Lucas Cerviño, un altro coordinatore della scuola, ha affermato che, nonostante fosse un’ esperienza a livello sperimentale, i giovani vogliono vivere questo tipo di esperienza.

“Abbiamo confermato che i giovani scommettono su queste cose e sono capaci di avere uno spirito di adattamento e aggiornamento in modo veloce, profondo e sincero… Molti di noi avevano dei dubbi; suscettibilità all’inizio, ma sicuramente partiamo con la certezza che si può fare bene attraverso questi mezzi, e penso che sia bello perché ci permette un rinnovamento dall’interno dell’organizzazione ed è il tesoro che abbiamo deciso di donare al mondo”

Virginia Osorio, invece, in rappresentanza di milONGa, ha espresso il suo sincero ringraziamento.

“Vi ringrazio per questa possibilità e opportunità di fare anche questa esperienza di comunione e di vita insieme, abbiamo accompagnato virtualmente i giovani e vi ringraziamo per la fiducia e l’opportunità… Ci sono state 17 organizzazioni da 8 Paesi che ci hanno incoraggiate a percorrere, insieme, questa strada, non esente da rischi, facendo volontariato nella virtualità”

Testimonianza di laureati

A nome di tutti i laureati, Nikte dal Messico e Filemón dal Nicaragua hanno espresso apprezzamento generale. “Questo percorso che oggi raggiunge la sua prima tappa non sarebbe stato possibile senza i nostri docenti, tutor, consulenti, coordinatori, colleghi e senza un maestro che ci ha accompagnato collegamento dopo collegamento. Grazie infinite per tutti i tuoi sforzi “, ha detto Nikte.

“Siamo sicuri che quando siamo stati invitati a partecipare a questo progetto, lo abbiamo fatto con un certo scetticismo, cercando di capire come un’aula virtuale si sarebbe adattata a un ideale che ha bisogno del concreto e non di passare a uno schermo che molte volte ha significato disconnettersi dalle nostre famiglie e dai nostri amici. Oggi abbiamo rotto quella barriera e nonostante che non siamo stati perfetti abbiamo costruito una famiglia al di là delle distanze e dei mezzi, con la certezza che può essere costruita e sperimentata ogni volta che il cuore e l’anima lo desiderano“, ci ha ripetuto Filemone.

La “Scuola El Diamante”, nella sua edizione virtuale, avrà una seconda edizione, da febbraio a giugno 2021. Sarà l’occasione per altri giovani sognatori, che vogliono sperimentare un profondo cambiamento in se’stessi e nel mondo. Per una nuova normalita 2.0.

Se vuoi vivere questa esperienza vai  su www.escuelaeldiamante.org